Le storielle del principe

La bambina che sognava

Buongiorno Principessa
Oggi sono un po’ in ritardo con la storiella.
La bambina che sognava

Stavo giocando nel parco con i miei amici, tanti amici. Correvamo, saltavamo con la corda.
Con le bici giravamo tutto il parco.

Un giorno lui, il bello del gruppo mi chiese di andare alla sua festa, il pomeriggio del giorno dopo.

Che emozione, mi sentì tutta rossa in volto. Accettai, e per quel giorno camminammo nel parco mano nella mano. Alle cinque, quando si andava a casa mi disse che sarebbe passato il giorno dopo a prendermi.
Tornai a casa tutta sudata dall’emozione, dissi alla mamma di comprarmi un vestito nuovo, di farmi bella. Il nonno mi pulì la bicicletta, era la prima festa a cui ero invitata. Qualche ora prima dell’ora convenuta mia mamma mi lisciava i capelli con la spazzola come non aveva mai fatto. In casa tutti erano un po’ emozionati. Anche mio fratello che mi prende sempre in giro, adesso stava buono e zitto a guardare i cartoni.
Dieci minuti all’ora fatale, immaginavo di ballare con lui, di stare con lui mano nella mano. Immaginavo che tutto sarebbe iniziato da lì, da quel pomeriggio sarei diventata una donna.
Io ero sulle scale di casa, la bici lucida davanti a me, tutto era perfetto.
Passarono i dieci minuti, poi altri dieci, ancora dieci, e poi venti.
La mamma mi propose di portarmi lei alla festa. Non accettai. Non piansi, non andai più al parco.
Adesso disegno case, ponti, palazzi. Aiuto gli altri a fare una bella vita. Non cerco nessuno, non chiamo mai nessuno. Se mi vogliono la mia porta è sempre aperta.
Sono diventata una donna ugualmente, ma ho pagato un prezzo.
Ho una figlia, la amo. Non vorrei che pagasse il mio stesso prezzo per diventare una donna. Ma ho deciso che ognuno deve fare le proprie esperienze nella vita.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...