Le storielle del principe

In Romania? Si protesta. In Italia? Si cazzeggia

38 morti…e ancora almeno 90 giovani in situazione critica. Romania intera esce in piazza.

Blog|di Giuseppe Papalia

Accade in queste ore in Romania qualcosa di straordinario, ma nessuno in Italia se ne accorge. Oggi i due più grandi quotidiani italiani, “Corriere della Sera” e “Repubblica”, non dedicano ai fatti romeni di ieri  neanche un rigo. Nulla, affogati nella solita melassa della politica nazionale italiana.
Cosa sta succedendo dunque a Bucarest e dintorni? Per spiegarlo occorre fare riferimento a una grande tragedia avvenuta nelle scorse ore: un rogo tremendo in una discoteca piena di ragazzi, 30 morti, feriti gravissimi. Si fanno le prime indagini e risulta che nessuna misura di sicurezza era stata predisposta, in violazione palese delle norme di legge. Si approfondisce e viene fuori che municipio di Bucarest e autorità governative preposte avevano sì compiuto una ispezione ai locali, anche di recente, avevano visto le mancanze, ma avevano colpevolmente soprasseduto. C’è chi dice in cambio di mazzette.
Perché anche lì, come da…

View original post 416 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...